lunedì 9 marzo 2020

Piccole donne, piccole donne crescono e...

Un romanzo attuale, tenero e dal messaggio potente. Ciò che è diventato trasformandosi in un film è stato un piacere per gli occhi.
Meg, la romantica, Jo, la ragazza indipendente, Beth, la dolce e pacata, e Amy, decisa e curiosa, sono le piccole donne di cui parla il film, quattro sorelle che attraversano in modi differenti la linea sottile che separa l'adolescenza dall'età adulta, diventando donne.
Un classico senza tempo, sempre attuale e che mostra come si possa crescere, è approdato al cinema, interpretato da grandi attrici come Meryl Streep e Saoirse Ronan e attori freschi come Timothèe Chalamet, trasportando il pubblico in uno dei romanzi più letti di sempre...

5 commenti:

Stefania Mascia ha detto...

Ho letto il libro, ma ancora non ho visto il film. Ricordo che da piccola guardavo il cartone animato. Molto carino!

Maura Murru ha detto...

Le vicende delle sorelle March non hanno età. Relegato con troppa superficialità nella letteratura per l'infanzia, il romanzo non smette di colpire il cuore dei lettori e anche degli spettatori, ogni volta che la storia ispira un nuovo film. Quello che è uscito qualche mese fa è delizioso. Noi abbiamo avuto la fortuna di vederlo in lingua originale, esperienza davvero coinvolgente.

Bianca ha detto...

Io che ho qualche anno in più. ... ricordo il film sulle sorelle March del 1949, dove Liz Taylor interpretava la vanitosa Amy che dormiva con una molletta sul naso per renderlo più fine ed elegante ..... deliziosa

Stefania Mascia ha detto...

Tra le sorelle, la mia preferita è Beth. E la vostra?

Stefania Mascia ha detto...

Ho finalmente avuto l’occasione di vedere il film “Piccole donne”, del 2019. Giudizio assolutamente positivo.
Ho apprezzato molto il passaggio tra i diversi piani temporali che hanno dato risalto all’intreccio permettendo di cogliere i nodi centrali della storia.